Nel luglio del 2011, dopo quasi due decenni di guerra civile e la perdita di oltre due milioni di vite, il Sudan meridionale ha ottenuto la secessione dal Sudan ed è divenuto un paese indipendente. Molte persone che si erano spostate per sfuggire ai conflitti ritornano alla loro terra nativa per riprendere la vita e per partecipare alla sua ricostruzione.

Ricostruire questo paese, tuttavia, non è un compito facile. Gran parte dell'infrastruttura è stata distrutta, e le persone sofferenti del Sudan meridionale hanno bisogno urgente di scuole, strade e cliniche mediche. La crescente pressione demografica ha un impatto tragico nella zona di Duk Payuel, dove sono ritornate migliaia e migliaia di persone.

In risposta alla crisi, l'Associazione Umanitaria Per i Bambini di Tutto il Mondo - ONLUS devolve finanziamenti per espandere l'attuale clinica medica di Duk Payuel. Il progetto costerà circa 359.000 euro. L'espansione includerà un nuovo reparto chirurgico, sorveglianti uomini e donne, una sala operatoria, una sala di riabilitazione, un centro amministrativo e magazzini.

Duk Payuel, Sudan meridionale: Doug Kendrick, direttore di programma dell'Associazione Umanitaria Per i Bambini di Tutto il Mondo - ONLUS, invia un allarme per i bambini sofferenti nel Sudan meridionale. "Attualmente, i bambini non possono essere curati in tempo, e qualche volta si arriva a un punto che è semplicemente troppo tardi. La clinica ha bisogno di tutto, dalle sale operatorie, ai farmaci, allo spazio per immagazzinare forniture mediche, e la possibilità di funzionare e salvare altre vite. Stiamo per aiutarli", afferma Doug Kendrick, direttore di programma dell'Associazione Umanitaria Per i Bambini di Tutto il Mondo - ONLUS.

La clinica opera a livello di Centro di assistenza sanitaria primaria, benché sia il centro di riferimento centrale della regione. Il 34 % dei pazienti della clinica proviene da luoghi a più di una giornata di cammino (30 km) di distanza. Di fatto, il 21 % dei pazienti clinici proviene da fuori Duk County. La clinica assiste una popolazione obiettivo di quasi 600.000 persone!

Oltre alla mancanza di infrastrutture, la mancanza di cibo provoca un aumento del tasso di denutrizione. La popolazione è ancora instabile. Le persone hanno ancora molta paura dei conflitti, e sono sempre in fase di trasferimento. Di conseguenza, non possono coltivare raccolti, e ciò crea una costante incertezza sull'alimentazione.

AIUTATECI A ESPANDERE LA CLINICA DI DUK PAYUEL!

INSIEME POSSIAMO SALVARE PIÙ VITE!

Alcuni programmi descritti su questo sito web sono basati su donazioni, potrebbero non essere perpetui e potrebbero non fare più parte del budget attuale di finanziamento dell’Associazione Umanitaria Per i Bambini di Tutto il Mondo - ONLUS. Se è interessato a ricevere informazioni su come sostenere un programma specifico, La preghiamo di mettersi in contatto con la sede più vicina dell’Associazione Umanitaria Per i Bambini di Tutto il Mondo - ONLUS.

×

Messaggio

Per garantire un funzionamento corretto, la valutazione e il miglioramento di questo sito, dobbiamo installare dei piccoli file (detti cookies) sul Suo computer. Più del 90% dei siti web installa dei cookies. Tuttavia, in molti paesi la legge richiede di ottenere l’autorizzazione dell’utente. Che cosa ne dice?

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.